• News
  • Posted

ANTEPRIMA MONDIALE: AUTOMOBILI PININFARINA SVELA LA BATTISTA ANNIVERSARIO

  • La Battista Anniversario è la massima espressione del design per l’auto italiana da strada più potente mai realizzata
  • Saranno prodotte solo cinque unità della Battista Anniversario, a un prezzo a partire da € 2,6 milioni
  • La Battista Anniversario sarà presentata con un esclusivo tema di design ispirato all’eredità Pininfarina e un’aerodinamica ottimizzata
  • Grazie ai nuovi cerchi in alluminio forgiato e agli pneumatici estremamente prestazionali, la velocità massima è stata incrementata fino a 350 km/h
  • Saranno prodotti solo 150 esemplari di Battista, incluse le cinque Anniversario, e saranno tutti realizzati a mano in Italia; l’entrata in produzione è prevista a fine 2020
  • Tutte le nuove immagini della Battista Anniversario sono disponibili per il download qui
  • La nuova serie di cortometraggi #BattistaComingToLife racconta ogni aspetto del programma di sviluppo della nuova hypercar: www.youtube.com

(Monaco di Baviera, 2 marzo 2020): Automobili Pininfarina ha svelato la massima espressione della prima hyper GT elettrica di lusso al mondo. La Battista Anniversario celebra i 90 anni da quando Battista “Pinin” Farina fondò la leggendaria azienda di progettazione automobilistica Pininfarina ed è la sportiva più potente mai progettata e costruita in Italia.

La Battista Anniversario sarà realizzata a mano a Cambiano, Torino, dove Pininfarina ha stabilito il proprio centro di progettazione nonché sede centrale dell’azienda. Prodotta in una tiratura limitata di soli cinque esemplari, ciascuno in vendita da € 2,6 milioni, la Battista Anniversario sarà una delle auto più esclusive al mondo.

Michael Perschke, CEO, Automobili Pininfarina: “Da 90 anni il nome Pininfarina è all’avanguardia del design e delle prestazioni nel settore automobilistico, e la Battista riassume alla perfezione questi valori. La massima espressione della Battista, la Anniversario, è il frutto di tutto ciò che il marchio ha rappresentato in passato e di tutto ciò che intendiamo ora conquistare in futuro. Creare un nuovo standard di eccellenza nella sostenibilità e accrescere l’appeal delle auto elettriche di lusso.”

Paolo Pininfarina, Presidente, Pininfarina SpA: “Mio nonno era certo che un giorno sarebbe esistita una gamma di vetture interamente firmate Pininfarina. La Battista Anniversario, così battezzata in suo onore e per celebrare i 90 anni della carrozzeria da lui fondata, è l’anello di congiunzione fra il nostro glorioso passato e il futuro dell’automobile.”

La Battista Anniversario offre una capacità dinamica eccezionale e sfoggia una livrea ispirata all’eredità del marchio. Ciascuno dei cinque esemplari avrà una finitura composta da un’esclusiva combinazione di tre colori: Bianco Sestriere, l’inedito Grigio Antonelliano e la caratteristica tonalità Automobili Pininfarina, Iconica Blu. Gli abili artigiani di Cambiano dedicano diverse settimane alla verniciatura di ogni singolo esemplare, applicando la finitura strato dopo strato e colore dopo colore, tutto rigorosamente a mano. La carrozzeria è smontata e riassemblata tre volte per consentire la verniciatura delle filettature nei tre diversi colori.

Luca Borgogno, Chief Design Officer, Automobili Pininfarina: “La Battista Anniversario sfoggia una delle verniciature più complesse al mondo. Il processo che permette di arrivare a una simile finitura è analogo al lavoro di un grande artista che completa un antico dipinto. Il risultato è più di un’opera d’arte visiva. Lo stile, sommato a prestazioni strepitose, contribuisce alla nascita di un’autentica auto Pininfarina: la bellezza della potenza sposa la potenza della bellezza.”

La Battista Anniversario include inoltre il pacchetto Furiosa, ora disponibile anche per l’hypercar Battista: questo pacchetto comprende un innovativo splitter anteriore in fibra di carbonio, minigonne laterali e un diffusore posteriore. In esclusiva per la Anniversario, questi elementi presentano una finitura bicolore composta da carbonio a vista e carbonio nella sfumatura Iconica Blu, con filettature Bianco Sestriere. Oltre a una livrea esclusiva, questo modello sfoggia un fascione posteriore specifico, alette aerodinamiche posteriori e altri dettagli unici. L’aerodinamica ottimizzata è merito del pacchetto Furiosa e assicura una maggiore deportanza, una stabilità superiore in curva alle alte velocità e un equilibrio ancora più dinamico.

La maneggevolezza della Anniversario è stata ulteriormente perfezionata con una riduzione delle masse non sospese di quasi 10 kg, grazie ai cerchi in alluminio forgiato con innovativo design centre-lock. Su questo modello i cerchi passano da 20" a 21". In combinazione agli pneumatici ultra-high performance, consentono alla vettura di raggiungere una velocità massima di 350 km/h. I cerchi Impulso completano la gamma di opzioni disponibili per la Battista.

Tra i dettagli su misura per la Anniversario troviamo anche i sedili con finitura in pelle nera sostenibile e Alcantara dello stesso colore. L’esclusiva hypercar presenta inoltre una specifica incisione su telaio e gruppi ottici, la scritta Anniversario sui parafanghi laterali, targhette commemorative dalla finitura anodizzata nera e con un omaggio alla creazione della Carrozzeria Pinin Farina nel 1930, splendidi loghi “Pininfarina 90” e una speciale targhetta con un’incisione specifica tra i sedili.

Da un punto di vista tecnico la Anniversario ha molto in comune con la Battista. La carrozzeria e il telaio monoscocca in fibra di carbonio costituiscono la colonna portante di questa hyper GT, mentre i suoi quattro motori elettrici generano 1.900 CV di potenza e 2.300 Nm di coppia, distribuita a ogni ruota dal più avanzato sistema di controllo dinamico (torque vectoring). Il risultato è un livello di prestazioni attualmente irraggiungibile da qualsiasi auto sportiva stradale mossa da un motore a combustione interna. Più veloce di una monoposto di Formula 1 nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, con un valore inferiore ai 2 secondi, la Battista sfreccia da 0 a 300 km/h in meno di 12 secondi.

La vettura offre inoltre un’autonomia a zero emissioni di oltre 500 km, grazie al pacchetto batterie da 120 kWh, montato all’interno di una solida struttura a T in carbonio nella parte inferiore del telaio.

La presentazione della Battista Anniversario coincide con l’accelerazione conclusiva della fase dedicata ai test dinamici della Battista, dai quali emergono risultati eccellenti: i prototipi del motore hanno già raggiunto l’80% delle prestazioni potenziali. Sono in programma ulteriori test condotti da Nick Heidfeld, pilota di sviluppo per Automobili Pininfarina.

Nick Heidfeld, pilota di sviluppo, Automobili Pininfarina: “Ho guidato le auto da strada e da corsa più veloci al mondo. Ma non ho mai guidato una vettura potente come la Battista. È più veloce di molte auto da corsa, pur non essendo progettata come vettura da competizione. L’attenzione è posta soprattutto sulla guidabilità in tutte le situazioni. Ora ci dedicheremo a collaudare e sviluppare la Battista per offrire un’auto all’avanguardia dell’innovazione e delle possibilità tecnologiche.”

Durante l’estate del 2020 alcuni potenziali clienti avranno la fortuna e l’opportunità di sperimentare in prima persona le prestazioni entusiasmanti della Battista in occasione di eventi esclusivi in tutto il mondo. Saranno prodotti solamente 150 esemplari di Battista, incluse le cinque Anniversario, e saranno tutti realizzati a mano in Italia; l’inizio della produzione e la consegna ai primi clienti sono previsti a fine 2020.

Fine

Dan Connell

 

Christian Scheckenbach

Chief Brand Officer

 

Head of PR and Partnership Communications

(M) +49 (0) 160 553 0318

 

(M) +49 (0) 171 265 4094

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Maggiori informazioni e media kit sono disponibili sul sito web:
www.automobili-pininfarina.com/media-zone

Note per i redattori

Automobili Pininfarina e la Battista

Automobili Pininfarina ha sede in Europa, con uffici a Torino, Italia, e Monaco di Baviera, Germania. Un team composto da dirigenti altamente qualificati ed esperti nel settore automotive, provenienti dai più importanti brand automobilistici di lusso, sta progettando, sviluppando e producendo tutti i modelli che saranno venduti e assistiti in tutti i principali mercati globali con il marchio Pininfarina. La nuova realtà si prefigge l’obiettivo di diventare l’azienda di automobili di lusso più sostenibile al mondo.

L’azienda rappresenta un investimento integralmente sostenuto da Mahindra & Mahindra Ltd. Prende il nome di Automobili Pininfarina a seguito della sottoscrizione di un contratto di licenza di marchio fra Pininfarina S.p.A. e Mahindra & Mahindra Ltd. Pininfarina S.p.A. assumerà un ruolo influente nel sostenere le capacità di progettazione e produzione, forte della sua esclusiva esperienza di 90 anni nella realizzazione di molte delle vetture più leggendarie e rappresentative al mondo.

La cronistoria di Automobili Pininfarina: il sodalizio fra sostenibilità, lusso e prestazioni

Aprile 2018: Anand Mahindra, Presidente di Mahindra & Mahindra, Paolo Pininfarina, Presidente di Pininfarina S.p.A., e il dr. Pawan Goenka, Presidente di Mahindra Racing, presentano il nuovo marchio automobilistico con Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, in occasione del GP di Roma del Campionato di Formula E. Automobili Pininfarina conferma gli obiettivi prestazionali indicativi della sua prima vettura, la PF0 (ribattezzata in seguito Battista). 1.900 CV di potenza, accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di 2 secondi, velocità massima superiore ai 350 km/h e un’autonomia in elettrico di oltre 500 km.

Agosto 2018: il concept a grandezza naturale della PF0 viene presentato in esclusiva ai potenziali clienti in occasione di un evento speciale a Pebble Beach, California. L’azienda conferma che saranno realizzati solamente 150 esemplari di questa hypercar elettrica; l’avvio della produzione è previsto nel corso del 2020.

Settembre 2018: Automobili Pininfarina annuncia il partner tecnico per motore e batteria della PF0, Rimac. Monaco di Baviera viene confermata sede centrale dell’azienda.

Dicembre 2018: Automobili Pininfarina conferma che la vettura con nome in codice PF0 sarà battezzata Battista in onore di Battista “Pinin” Farina, fondatore della Carrozzeria Pininfarina che avviò nel 1930.

Febbraio 2019: Automobili Pininfarina annuncia la prima fase della sua strategia retail, confermando la presenza di punti vendita negli Stati Uniti, in Europa, Asia e Medio Oriente, con l’ambizione di creare una rete globale di 25-40 specialisti retail.

Marzo 2019: alla sua prima apparizione pubblica la Battista conquista tutti al Salone dell’automobile di Ginevra. Debutta inoltre in Germania al GREENTECH Festival di Berlino e nel Regno Unito in occasione del 77o Goodwood Members Meeting.

Aprile 2019: la Battista fa la sua prima apparizione in Italia in occasione del GP di Roma del Campionato di Formula E 2019, a 12 mesi esatti dalla presentazione ufficiale del brand. Debutta inoltre negli Stati Uniti durante un evento VIP a New York e viene presentata in Medio Oriente, a Dubai, con il partner retail Adamas Motors.

Luglio 2019: il programma di sviluppo della Battista avanza speditamente, con i primi test in galleria del vento e le prove delle prestazioni in simulatore, completate sotto la direzione del pilota di sviluppo Nick Heidfeld.

Agosto 2019: Automobili Pininfarina introduce il modello di progettazione PURA Vision in occasione di una presentazione esclusiva durante la Monterey Car Week. PURA Vision mostra il modo in cui Automobili Pininfarina saprà convogliare l’ispirazione storica in una visione futuristica delle auto di lusso.

Settembre 2019: Automobili Pininfarina conferma la collaborazione strategica con Bosch per lo sviluppo congiunto di una piattaforma EV a elevate prestazioni, che diventerà la base delle future auto realizzate dall’azienda.

Novembre 2019: Automobili Pininfarina presenta l’esperienza Hyperdrive per offrire ai clienti l’opportunità di guidare una monoposto Mahindra di Formula E e vivere in prima persona tutte le prestazioni e le emozioni di un’auto elettrica.