Hypercar elettrica

La filosofia “pure design” della PF0 ha riscosso un grande successo a Pebble Beach stars

Monterey/Monaco di Baviera, 28 agosto 2018. Automobili Pininfarina ha mostrato le prime immagini del suo concept di hypercar elettrica di lusso PF0 in occasione di una presentazione privata a Pebble Beach, durante la Monterey Car Week in California, dal 23 al 26 agosto. Il team di management di Automobili Pininfarina ha così potuto fare rientro nelle sedi in Italia e in Germania per pianificare le presentazioni private della PF0 nei mercati europeo e mediorientale.

Il CEO di Automobili Pininfarina, Michael Perschke, e il Design Director, Luca Borgogno, sono arrivati negli Stati Uniti a metà luglio per animare una campagna di lancio durata sei settimane in cui la vettura e i piani commerciali a lungo termine sono stati presentati a concessionari specializzati in vetture di lusso e ai primi clienti. Questa campagna è culminata lo scorso fine settimana a Pebble Beach, dove una ristretta cerchia di invitati ha potuto partecipare alla presentazione del concept PF0. Il mercato statunitense sarà un mercato fondamentale perché sta dimostrando grande interesse verso le vetture elettriche ad alte prestazioni e lo stile Pininfarina.

I futuri clienti di questa hypercar in serie limitata saranno chiamati a dare il giudizio finale sul design della PF0; alla luce dei primi feedback ricevuti, questi quattro giorni di anteprime private alla presenza di Perschke e Borgogno hanno trasmesso grande entusiasmo al team di sviluppo. I riscontri più convincenti sono giunti soprattutto per merito dell’equilibrio perfetto tra la purezza del design, l’eleganza e l’innovativa architettura delle strutture e delle superfici aerodinamiche.

Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Per una nuova casa automobilistica, il lancio negli Stati Uniti è un’operazione sempre molto impegnativa, ma altrettanto gratificante. I nostri ospiti a Pebble Beach erano appassionati di vetture classiche e ad alte prestazioni ed erano tutti concordi sul fatto che la PF0 trasmettesse il giusto equilibrio tra bellezza, funzionalità e prestazioni. Sono venuti con l’idea di vedere linee in perfetto stile Pininfarina e non sono rimasti delusi.

Abbiamo inoltre avuto riscontri molto positivi da clienti che hanno potuto annoverare numerose vetture firmate Pininfarina nelle loro collezioni. Sappiamo di essere sulla strada giusta e torniamo in Europa con l’obiettivo di costruire l’hypercar più bella, innovativa ed esclusiva di sempre.”

A sei mesi dalla presentazione della versione definitiva e del nome della PF0, che si terrà al Salone di Ginevra nel marzo 2019, l’incontro di Pebble Beach fa presagire che il numero di domande supererà facilmente il numero di esemplari prodotti per la prima vettura concepita, realizzata e firmata Pininfarina. Il sogno del fondatore di questa famiglia, Battista ‘Pinin’ Farina, si sta avverando.

Luca Borgogno, Design Director per Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Il concetto alla base della PF0 è ispirato ai principi classici di Pininfarina: combinare eleganza e bellezza con un design funzionale che possa definire una nuova visione di prodotto. Nel 2020 il mondo vedrà nascere un’hypercar elettrica di lusso che imporrà nuovi canoni estetici e di performance. Una vettura che molti hanno segnato, ma nessuno ha ancora realizzato.

“Come per tutte le vetture Pininfarina che l’hanno preceduta, la PF0 dovrà emergere in un settore in continua crescita. La bellezza e le prestazioni di questa vettura vi lasceranno senza fiato. Questo aspetto è particolarmente visibile al posteriore, dove le prestazioni della PF0 dettano le linee delle appendici aerodinamiche e la bellezza è messa in risalto dall’eleganza delle forme. La purezza e l’eleganza della linea vanno di pari passo con le esigenze della deportanza e del raffreddamento.”

La serie di cortometraggi prodotti da Automobili Pininfarina durante la Monterey Car Week getta una luce sulle fonti di ispirazione e le motivazioni che hanno spinto Automobili Pininfarina a diventare un costruttore di vetture elettriche esclusive e ad alte prestazioni:

Pininfarina Cisitalia 1947 - Il passato che dà forma al futuro

Realizzare il sogno di Battista Pininfarina

Automobili Pininfarina e PF0

Automobili Pininfarina è stata presentata ufficialmente a Roma nell’aprile 2018 come casa automobilistica i cui obiettivi sono lo sviluppo e la produzione sostenibili di vetture ultra lusso interamente elettriche che raggiungano l’apice dell’abilità di progettazione e della desiderabilità nei rispettivi segmenti.

La sede di Monaco di Baviera immetterà sul mercato una gamma di vetture progettate e realizzate con l’artigianalità tipica del marchio Pininfarina SpA. L’elemento cardine della PF0, e di tutte le vetture realizzate da Pininfarina, è il desiderio di presentare contenuti estremamente innovativi a livello ingegneristico e tecnologico senza mai perdere di vista l’estetica. Il risultato è una carrozzeria dalla linea accattivante realizzata in fibra di carbonio, dalla quale emergono livelli fenomenali di tecnologia e funzionalità che assicurano alla PF0 prestazioni sbalorditive per una vettura stradale: un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di due secondi, una velocità massima superiore ai 400 km/h e un’autonomia potenziale a zero emissioni pari a più di 500 km.

Le prime immagini della PF0 hanno messo in evidenza una carrozzeria in carbonio dalle linee tese e muscolose, sovrastata da un’ampia vetratura. Una striscia di luci dinamiche che attraversa il frontale sostituisce l’architettura tradizionale dei fanali. All’interno della vettura, l’abitacolo è costruito attorno a un “punto di fuga” sul cruscotto, dal look esclusivo e accattivante, che aiuta il pilota a concentrarsi sulla guida e ad avere tutto sotto controllo: una nuova concezione del layout orientato al pilota.

 

Automobili Pininfarina conferma gli obiettivi prestazionali indicativi e l’ispirazione progettuale per la PF0, una hypercar elettrica a zero emissioni dalle prestazioni estreme stars

 

Torino/Monaco di Baviera, 18 aprile 2018.  Il primo GP di Roma del Campionato di Formula E (venerdì 13/ sabato 14 aprile) ha riscosso un enorme successo oltre a rivelarsi l’ambientazione perfetta per la presentazione ufficiale dell’azienda Automobili Pininfarina. Supportato da Mahindra & Mahindra Ltd, il più recente marchio di auto di lusso elettriche al mondo produrrà le prime vetture firmate in esclusiva Pininfarina a partire dal 2020.

Automobili Pininfarina ha inoltre confermato gli incredibili obiettivi prestazionali indicativi che faranno salire nell’olimpo delle vetture high-performance il primo modello della casa automobilistica, una hypercar di lusso a volume ultra ridotto e a zero emissioni. Nel segno di uno dei nomi simbolo dell’automobilismo, il lusso sostenibile incontra prestazioni estreme.

Da 0 a 100 km/h: < 2 secondi

Da 0 a 300 km/h: < 12 secondi

Velocità massima: > 400 km/h

Autonomia: > 500 km

Questi ambiziosi obiettivi sono supportati dall’esperienza in rapida crescita nel settore dei veicoli elettrici a elevate prestazioni acquisita da Mahindra Racing grazie alla sua partecipazione al Campionato di Formula E, nonché dalle prime interazioni con alcuni dei principali innovatori in ambito software e tecnologie elettriche.

Automobili Pininfarina svilupperà inoltre tutte le sue vetture di lusso tramite una stretta e continuativa collaborazione con la più celebre azienda di design automobilistico al mondo: Pininfarina SpA. A consolidare questa partnership, Automobili Pininfarina ha confermato che Luca Borgogno di Pininfarina SpA ricoprirà il ruolo di Direttore del design per Automobili Pininfarina. Prima di tale incarico, Borgogno ha gestito lo studio di design Lamborghini a Torino. Si unirà ora al management guidato dal CEO Michael Perschke, al momento in fase di definizione fra l’Italia e la Germania, prima dell’inizio delle vendite in tutti i principali mercati globali previsto per il 2020.

È attualmente in corso la progettazione delle prime auto di lusso Pininfarina e, in concomitanza con gli obiettivi prestazionali, Borgogno ha divulgato i primi bozzetti di design, che saranno discussi privatamente nei prossimi mesi con i potenziali clienti in occasione di incontri esclusivi ed eventi automobilistici.

Il primo di questi incontri, svoltosi per celebrare la presentazione della nuova casa automobilistica, si è tenuto venerdì 13 aprile a Roma presso il Palazzo Barberini, una delle due sedi delle Gallerie Nazionali d’Arte Antica. Automobili Pininfarina ha organizzato una cena di gala per oltre 200 invitati dal mondo dell’arte, della moda e dello sport, nonché numerosi collezionisti, molti dei quali possiedono già vetture progettate da Pininfarina nell’arco della sua lunga e prestigiosa storia che risale al 1930.

Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Dopo il successo della presentazione a Roma, ci attende ora una nuova sfida lunga 30 mesi per mantenere la nostra promessa e realizzare il sogno della famiglia Pininfarina: realizzare veicoli elettrici di lusso, sostenibili, con prestazioni estreme e uno splendido design firmato Pininfarina. I nostri primi obiettivi prestazionali sono certamente ambiziosi: siamo determinati a fissare nuovi standard per quanto concerne performance e progettazione, poiché è ciò che Pininfarina rappresenta.”

La nostra prima vettura, nome in codice PF0, definirà la nostra azienda in base all’aspetto, alle prestazioni e all’integrazione rispettosa dell’eredità Pininfarina: a tale scopo, nei prossimi mesi incontreremo il maggior numero possibile di proprietari di automobili progettate da Pininfarina, sia durante incontri privati sia in occasione dei più importanti eventi automobilistici al mondo, a partire da Pebble Beach. Le competenze dei nostri prestigiosi partner e la nostra esperienza maturata in ambiti quali i veicoli elettrici, il design del lusso, i servizi per la mobilità e le vendite di automobili di lusso costituiranno un’eccellente piattaforma. Ma il fattore chiave sarà la capacità di proporre vetture fedeli alla tradizione Pininfarina e in linea con le aspettative del 2020 e oltre.”

Note per i redattori

A partire dalla fine del 2020, Automobili Pininfarina immetterà sul mercato splendidi veicoli elettrici di lusso, sostenibili e tecnologicamente evoluti, progettati, sviluppati, prodotti, venduti e assistiti in tutti i principali mercati globali
con il marchio Pininfarina. La nuova azienda rappresenterà un investimento integralmente sostenuto da Mahindra & Mahindra Ltd. Prende il nome di Automobili Pininfarina a seguito della sottoscrizione di un contratto di licenza di marchio fra Pininfarina SpA e Mahindra & Mahindra Ltd. Tale accordo concede l’utilizzo dei marchi di proprietà delle aziende del Gruppo Pininfarina per i prodotti automobilistici del Gruppo Mahindra.

Anand Mahindra, Presidente di Mahindra & Mahindra, Paolo Pininfarina, Presidente di Pininfarina SpA, e il dr. Pawan Goenka, Presidente di Mahindra Racing, hanno presentato il nuovo marchio automobilistico con Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, in occasione del GP di Roma del Campionato di Formula E
venerdì 13 aprile. Mahindra ha rapidamente maturato una notevole competenza nell’ambito dell’innovazione tecnologica sostenibile a elevate prestazioni e della strategia “Race to Road”, che prevede di applicare l’esperienza accumulata in pista allo sviluppo di nuovi veicoli stradali, grazie alla sua partecipazione a tutti i GP del Campionato di Formula E sin dal debutto nel 2013. Pininfarina unirà questa esperienza interna a collaborazioni con alcuni dei principali fornitori al mondo nel campo della progettazione e dell’ingegneria automobilistica, al fine di raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi per quanto concerne prestazioni e immissione sul mercato.

Michael Perschke vanta oltre 25 anni di esperienza con importanti marchi tedeschi, dove ha ricoperto diversi ruoli fra cui quello di Direttore Generale.  È stato Amministratore Delegato di Audi in India e membro del Consiglio di Amministrazione di Volkswagen Group Sales India, dal 2010 al 2013. Nel suo più recente ruolo di Director of Strategic Projects - Business Model 4.0, Audi AG, Michael era incaricato di valutare nuovi modelli di business e iniziative di vendita nell’ambito di mobilità, servizi digitali e nuove offerte ai clienti. Michael si è unito al Gruppo Mahindra all’inizio del 2018 con la responsabilità di guidare il lancio di Automobili Pininfarina e svolge ora un ruolo essenziale nello sviluppo della strategia per il nuovo marchio.

 

Subscribe to this RSS feed