redazione

redazione

email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AL RISTORANTE AURELIANO DELL’EMPIRE PALACE HOTEL DI ROMA VA IN SCENA IL NUOVO MENU stars

L’Empire Palace Hotel di Roma presenta il nuovo menù firmato dallo chef Silvio Siracusa.

Sia a pranzo che a cena, gli ospiti dell’albergo e la clientela esterna potranno gustare le sue nuove proposte immersi nelle atmosfere del Blue Bar del ristorante Aureliano, caratterizzato da ambienti con pareti nelle tinte blu cobalto in contrasto con le volte in mattoni rossi, elementi di arredo progettati da Philippe Stark, quadri d’arte contemporanea e pezzi di design.

Tra i piatti consigliati dallo chef Siracusa spiccano: code di gamberi scottate, con erba limoncina, crema di porri e patate, crema di ceci con filetti di gallinella fritti, mezze pappardelle al grano saraceno con salmì d’anatra e funghi porcini, arrosto di coniglio e faraona avvolti con crudo di parma, erbe e castagne. E per concludere con un tocco dolce, i dessert come la cialda di cannolo siciliano e ricotta mantecata con canditi o il tortino al cioccolato fondente 85% con cuore morbido e salsa vaniglia.

Ricavato negli storici spazi del palazzo costruito nel 1870 dai Mocenigo, nobile famiglia veneziana, l’Empire Palace Hotel in via Aureliana, a pochi passi da via Veneto, ha il fascino di un palazzo impreziosito da opere di arte contemporanea, con spazi come Blue bar nella sede delle antiche stalle e il ristorante Aureliano d’ispirazione classica. I 5 piani per le 110 camere e suite, sono dedicati ai 5 continenti - Europa, Africa, Asia, America del Nord e America Latina – tutti riprodotti nell’arte. La Corte delle Stelle, cortile interno dell’Empire Palace Hotel aperto al pubblico, ospita una fontana del ‘500. Le 3 sale modulabili sul roof godono di luce naturale e offrono la vista sui tetti di Roma.

Empire Palace Hotel, Hotel Art by the Spanish Steps e Castello della Castelluccia sono parte di PLH, Palenca Luxury Hotels Group (www.plh.it), insieme agli spazi eventi Roma Eventi Piazza di Spagna e Roma Eventi Fontana di Trevi e al Grand Hotel Europa nel centro di Innsbruck. PLH, Palenca Luxury Hotels Group con 1 castello, 3 alberghi, 2 centri congressi è il gruppo italiano nato da una storia di famiglia, un’attività imprenditoriale significativa nel settore dell’ospitalità.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Empire Palace Hotel
Via Aureliana, 39 - Roma 
Telefono: +39 06 421281
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Per Fotografie in alta risoluzione:

https://www.imaginecommunication.eu/web/index.php?option=com_phocadownload&view=category&id=43:empire-palace-hotel-foto&Itemid=1249&lang=it

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, www.imaginecommunication.eu

Lucilla De Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335.5839843

Giorgia Assensi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347.8951181

AUTOMOBILI PININFARINA PRESENTA LA SUA VISIONE 2020 PER TRASFORMARE LA PROPRIA GAMMA DI VETTURE ELETTRICHE DI LUSSO stars

  • La concept car di lusso PURA Vision debutterà a livello globale in America del Nord nel 2020
  • La nuova piattaforma EV sviluppata con Bosch e Benteler diverrà la base della futura gamma di auto elettriche di lusso
  • Il CEO Michael Perschke conferma la sua intenzione di acquisire uno stabilimento di produzione in Italia per creare un’ampia gamma di veicoli elettrici
  • “Hyperdrive” accende l’entusiasmo dei clienti che desiderano sperimentare l’apice delle prestazioni generate da una vettura elettrica in vista delle prove su strada dell’hypercar Battista previste per il 2020
  • Il team di sviluppo della Battista offre ai clienti la possibilità di guidare la monoposto di Formula E della Mahindra Racing
  • Nuove immagini disponibili qui

(Los Angeles, 20 novembre 2019): Spinta dal successo ottenuto con l’hypercar elettrica Battista, Automobili Pininfarina ha annunciato il suo progetto di investimenti e iniziative per far crescere il marchio italiano fino a diventare uno dei più importanti costruttori di vetture di lusso.

Durante un incontro privato a Los Angeles a pochi giorni dal Los Angeles Auto Show, il CEO Michael Perschke, il Chief Design Officer Luca Borgogno e il Chief Sales Officer Jochen Rudat hanno presentato il progetto di crescita del marchio Pininfarina, che si fonda su novant’anni d’esperienza e innovazione nel mondo del design e inizierà il prossimo anno con la produzione dell’hypercar Battista.

Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Il design avanguardista che caratterizza lo stile italiano rappresenta il passato e il futuro. Mentre ci prepariamo a celebrare il novantesimo anniversario di Pininfarina nel 2020, stiamo inventando nuovi mercati e nuove esperienze per i nostri clienti. E per consolidare il nostro rapporto con l’Italia abbiamo deciso di stabilire la produzione delle nostre vetture elettriche in questo Paese.

La nostra collaborazione strategica con Bosch e Benteler apre molteplici possibilità di crescita, non solo attraverso lo sviluppo della piattaforma EV ad alte prestazioni presso Automobili Pininfarina, ma potenzialmente anche presso altri clienti OEM. Il lancio della Battista è servito ad annunciare l’arrivo del nostro nuovo marchio. Questi piani sono il nostro investimento per ottenere una base solida per il successo futuro.”

Lo sviluppo dell’hypercar Battista è in una fase avanzata: le simulazioni dinamiche e anche i test in galleria del vento sono conclusi. I prototipi saranno sottoposti ai test durante l’inverno e i clienti potranno provare le vetture su strada durante la primavera del prossimo anno. Per i clienti ansiosi di sperimentare cosa si prova alla guida della vettura elettrica più potente di sempre, Automobili Pininfarina ha stretto una collaborazione con Mahindra Racing per lanciare “Hyperdrive”: sul circuito di Calafat in Spagna i clienti hanno potuto provare le vetture elettriche stradali più recenti su strada e in pista per poi salire su una vera monoposto di Formula E.

Jochen Rudat, Chief Sales Officer di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “Con l’esperienza Hyperdrive, Automobili Pininfarina mette nelle mani degli acquirenti di hypercar un modo del tutto innovativo di sperimentare le prestazioni di queste vetture e riconosce la necessità di creare nuove tipologie di test drive che consentano ai clienti di comprendere meglio la tecnologia del futuro. I nostri clienti sono rimasti entusiasti e siamo certi che continueremo con il programma anche in futuro.”

Durante l’incontro a Los Angeles, Michael Perschke e Luca Borgogno hanno svelato gli ultimi dettagli sul programma di sviluppo della Battista e presentato il concetto di Luxury Utility Vehicle, con cui sono stati battezzati il secondo e il terzo modello Pininfarina, da affiancare alla Battista per ridefinire il mercato delle vetture elettriche.

Perschke ha confermato che in futuro ci sarà un’intera gamma di vetture elettriche e che Automobili Pininfarina vuole essere protagonista nel mondo dei marchi automobilistici di lusso grazie all’acquisizione di uno stabilimento produttivo in Italia nel corso del prossimo anno. Questo investimento fa seguito agli sforzi fatti per consolidare la partnership con Pininfarina S.p.A. e, dalla fine del 2020, porterà ad assemblare ogni esemplare dell’hypercar Battista interamente a mano nel famoso atelier di Cambriano: un ottimo modo per chiudere le celebrazioni per il novantesimo anniversario dello studio di design Pininfarina.

Luca Borgogno ha presentato il bozzetto stilistico PURA Vision e annunciato che il concept di
design a grandezza naturale sarà presentato a livello mondiale in Nord America nel secondo semestre 2020. PURA Vision mette in mostra la nuova filosofia stilistica che Borgogno ha studiato per Automobili Pininfarina ed esalta la combinazione tra gli elementi di ispirazione del passato e la tecnologia del futuro alla base delle prossime vetture elettriche di lusso che saranno realizzate dalla marca automobilistica.

Maggiori informazioni e media kit sono disponibili sul sito web:
www.automobili-pininfarina.com/media-zone

 

GLI APPUNTAMENTI E LE NOVITÀ DEL GRAND HOTEL PLAZA DI ROMA stars

Dal brunch domenicale alla nuova veste del ristorante Sorelle Fontana, sino alle festività

Roma, novembre 2019. Al Grand Hotel Plaza di Roma è in arrivo un calendario ricco di appuntamenti e novità per gli ospiti e per il pubblico romano e internazionale.

Domenica 24 novembre inaugura il brunch, dalle 13.00 alle 16.00, nel Salone Mascagni, aperto agli ospiti e al pubblico tutte le domeniche, sino alla fine del mese di marzo. Lo chef Umberto Vezzoli, oltre ai piatti tipici del brunch domenicale come il salmone affumicato con insalatina di rucola e uova strapazzate o le omelette cucinate sul momento con verdure ripassate, propone un’esperienza originale, uno stile di vita sano e divertente attraverso i sapori, i colori e i profumi delle radici ricche di proprietà benefiche, provenienti da varie parti del mondo. Non manca l’angolo del pasticcere con crème caramel alla mousse di cioccolato e lamponi. (€66 a persona).

Inoltre, è possibile ordinare un primo e un secondo piatto a scelta dalla cucina e, in accompagnamento, la selezione della cantina e le centrifughe detox.

Dal 25 novembre al 2 dicembre, si prosegue con “Truffle Experience” al ristorante Sorelle Fontana: una settimana dedicata al tartufo, con il menù firmato dallo chef Vezzoli, ispirato al territorio delle Marche e al tartufo, in abbinamento con il meglio delle Tenute Murola, del maceratese, come il Rosso Piceno e il Sangiovese.

Lunedì 25 novembre, il pomeriggio è dedicato alle donne, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con un convegno sul tema organizzato dalla Onlus Studio Donne.

Da martedì 3 dicembre il ristorante Sorelle Fontana, affacciato su via Belsiana e recentemente rinnovato, dal carattere originale e contemporaneo, dove poter gustare un piatto ammirando i bozzetti originali e gli abiti delle celebri stiliste, propone il nuovo menù invernale con una variegata rivisitazione della tradizionale cucina romana: materie prime di qualità per riscoprire sapori genuini, originali di una cultura ricca di sole, di terra, di mare, di profumi unici e autentici del territorio. Il lunedì lo chef prepara lo stinco di vitello al forno con purea di patate e cavoletti di Bruxelles ripassati, il mercoledì il bollito della tradizione con giardiniera di verdure e il venerdì la spigola al sale al profumo di limone con cime di rapa, verdure ripassate all’olio evo. Non mancano i classici romani: carbonara, cacio e pepe, amatriciana e gricia.

Per chi desidera una sala riservata con menù dedicato, la magia del “tavolo dello chef”, nella Sala le Maschere decorata con stucchi dorati e grandi specchiere tipiche del grande Settecento italiano e del rococò veneto, offre un tocco d’internazionalità attraverso l’esperienza dei classici dello chef Vezzoli come il piatto signature “Milano Tokyo 1988”.

Giovedì 28 novembre, spazio alle celebrazioni del “Thanksgiving day” con un menù dedicato: benvenuto dello chef, crema alla zucca con burrata e pomodori secchi, tortelli alla zucca con gamberi e pistacchi di Bronte, tacchino al forno glassato al miele e castagne in salsa cranberry, dessert: semifreddo alla zucca con coulis di mirtilli. (€85 a persona). 

Giovedì 5 dicembre è di scena l’arte pittorica con il vernissage della mostra "L'irrazionale nella verità".

Domenica 8 dicembre, come da tradizione, è il giorno dedicato all’accensione del grande albero di Natale, nella hall in marmo del Grand Hotel Plaza, ad illuminare via del Corso, insieme a dolcetti dello chef e sorprese per bambini, da scoprire accanto al leone marmoreo del Canova.

Per le festività si inizia con la cena del 24 dicembre al ristorante Sorelle Fontana con benvenuto dello chef, arancini di capesante e patate, calamari fritti con salsa all’amatriciana, mazzancolle al vapore con finocchio e arancia, zuppetta di orzo perlato con cime di rapa e frutti di mare, trancio di ricciola con cous cous alla frutta secca con confettura di cipolle rosse di Tropea oppure carré di vitello glassato al miele di corbezzolo, panettone affogato alla crema di zabaione al vin santo, caffè ed emozioni al gianduia, castagne al pompelmo rosa e lemon grass. (€95,00 a persona).

Per il brunch di Natale nel Salone Mascagni il menù prevede: antipasti di mare e di terra, paste formato speciale fatte in casa con fagioli e mazzancolle, tortelloni saltati con crema di zucchero allo zenzero, dentice in crosta di sale al Pernod in brodetto alla veneziana, cosciotto di maialino da latte al forno con verdure gratinate, zampone con lenticchie brasate allo zafferano e buffet di dolci. (€95,00 a persona).

Per il veglione di Capodanno duplice proposta a scelta tra il Salone Mascagni e il ristorante Sorelle Fontana.

Nel Salone Mascagni aperitivo all’italiana, sinfonia di pesce caldo e freddo, ravioli al risotto alla milanese con salsa di lenticchie alla vaniglia di Haiti, filetto di tonno scottato al sesamo nero con insalatina di melograno e zucchine, guancia di manzo cotta a bassa temperatura con tortino di patate viola in salsa dolce forte, oro e cioccolato con granita al caffè. A mezzanotte: brindisi con champagne al ritmo del valzer viennese nel grande Salone delle Feste, lenticchie di Castelluccio con cotechino della tradizione e dolci. (€320 a persona, selezione di vini inclusa).

Al ristorante Sorelle Fontana: benvenuto dello chef, lasagnette all’astice, broccolo romano e tartufo nero, ricciola farcita con mousse di gamberi, cipolla rossa caramellata, mandorle e pere, black angus marinato alle erbe con caponata di melanzane e bottarga di tonno, zuccotto al cioccolato e castagne in salsa di spumante, pompelmo e ginger, panettone e pandoro con le sue salse, pasticceria mignon e frutta. A mezzanotte: spumante, zampone e lenticchie della tradizione. (€160,00 a persona).

Per il primo giorno dell’anno, appuntamento con il brunch al Grand Hotel Plaza nel Salone Mascagni: angolo con torte salate, carpacci di terra e di mare, formaggi e salumi, tapas spagnole, varie tipologie di pasta formato speciale fatte in casa con salsa ai frutti di mare, lasagnette gratinate alle verdure, mare d’inverno e carni della tradizione e buffet dei dolci. (€100,00 a persona, bevande incluse).

Tra gli alberghi storici della capitale, il Grand Hotel Plaza, ospitato da quasi un secolo e mezzo nell'antico Palazzo Lozzano di Via del Corso a Roma, progettato dall'arch. Antonio Sarti è divenuto negli anni luogo di incontro e di scambio culturale. Negli ultimi 15 anni, il Grand Hotel Plaza ha avviato un importante processo di restauro conservativo che ha coinvolto l’intero palazzo: dal fastoso salone principale, con i suoi stucchi, vetrate liberty, cornicioni dorati e i suoi giganteschi lampadari in cristallo fino alle camere e suite e alle terrazze panoramiche.

 

 

Per informazioni e/o prenotazioni: GRAND HOTEL PLAZA www.grandhotelplaza.com

tel. 06.67495 mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Via del Corso 126, 00186 Roma

 

FOTOGRAFIE in alta risoluzione:

https://www.imaginecommunication.eu/web/index.php?option=com_phocadownload&view=category&id=66:grand-hotel-plaza-roma-foto&Itemid=1249&lang=it

 

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, www.imaginecommunication.eu

Lucilla De Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335.5839843

Giorgia Assensi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347.8951181

HYPERDRIVE: ESPERIENZA DI GUIDA FORMULA E PER I CLIENTI DELLA BATTISTA PRIMA DEL SUO ARRIVO NEL 2020 stars

(Barcellona, 19 novembre 2019): Automobili Pininfarina ha presentato un’iniziativa che offrirà ai clienti della hypercar elettrica Battista l’opportunità di guidare una vettura di Formula E per sperimentare le prestazioni estreme di un’auto da corsa elettrica sotto la supervisione del pilota Nick Heidfeld. Sul Circuit de Calafat in Spagna, i clienti potranno infatti partecipare all’evento Hyperdrive e sedersi al volante di una serie di vetture elettriche con assetto racing, per acquisire familiarità ed esperienza fino alla sfida più ardua: riuscire a domare in pista tutta la potenza della cugina sportiva della Battista, una Mahindra Racing.

Nuovi video e immagini disponibili qui.

Jochen Rudat, Chief Sales Officer di Automobili Pininfarina, ha dichiarato: “La nostra missione consiste nel far innamorare il mondo delle automobili elettriche e per farlo ci affidiamo al perfetto connubio fra prestazioni fenomenali e splendido design offerto dalla nostra gamma di vetture di lusso, che ha nella Battista il suo vertice. Abbiamo deciso di introdurre un’iniziativa rivoluzionaria e controcorrente: offrire ai nostri clienti l’opportunità unica di guidare alcune vetture elettriche con assetto racing e una Mahindra Racing di Formula E sul Circuit de Calafat in Spagna.

“Con l’esperienza Hyperdrive, Automobili Pininfarina mette nelle mani di collezionisti e appassionati di hypercar un modo del tutto innovativo di sperimentare le prestazioni di queste vetture e riconosce la necessità di creare nuove tipologie di test drive che consentano ai clienti di esplorare la tecnologia del futuro.

La somma totale di cavalli offerti da tutte le vetture guidate quel giorno non riuscirà a eguagliare l’incredibile erogazione prevista per la Battista: 1.900 CV. Perciò i clienti trascorreranno del tempo con il team di sviluppo dell’automobile italiana più potente della storia per capire meglio come padroneggiare le tecnologie di ispirazione racing che definiranno la loro esperienza di guida futura.

Lo sviluppo della Battista sta per iniziare la fase più importante, con il programma di test e collaudo su strada e su pista, a soli otto mesi dall’annuncio e a meno di 12 mesi dell’avvio della produzione in Italia, prevista per il 2020. Saranno prodotti solo 150 esemplari di questa hypercar interamente elettrica, ciascuno realizzato interamente a mano presso la sede centrale di Pininfarina a Cambiano, vicino Torino. Grazie all’unione fra la rivoluzionaria creatività italiana e tecnologie all’avanguardia, tratti distintivi di tutte le classiche Pininfarina, la Battista offrirà un’autonomia fino a 500 km e un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di due secondi, il tutto, assolutamente, con zero emissioni.

I clienti della Battista incontreranno il team in pista

Gli esperti di Automobili Pininfarina stanno contribuendo al programma di sviluppo della Battista. La capacità di mettere a frutto gli oltre cinque anni di esperienza maturata in Formula E è una chiara dimostrazione di come per la prima volta sia stato possibile attuare un simile trasferimento di tecnologie dalle gare automobilistiche alla produzione di vetture stradali a elevate prestazioni. Questo approccio influirà su molti aspetti dell’automobile, dal design del telaio in carbonio, allo sviluppo dei sistemi software e di raffreddamento, fino allo sterzo, alla risposta dell’acceleratore e al controllo dinamico della trazione integrale, per consentire ai clienti di esprimere appieno il loro potenziale e la loro abilità al volante.

Guidato da Nick Heidfeld, pilota di sviluppo per Automobili Pininfarina, e da Rene Wollmann, Director of Sportscars, il team di sviluppo osserverà con attenzione ogni curva del circuito, nove a destra e sette a sinistra. L’esperienza di guida sul Circuit de Calafat non solo fornirà ai clienti informazioni sulle prestazioni potenziali della Battista, ma consentirà anche a Nick, Rene e al team di sviluppo della vettura di capire come i partecipanti si adatteranno per la prima volta alla potenza estrema e dirompente di questa auto elettrica.

Nick interagirà inoltre con i clienti per capire le loro preferenze in termini di Formula E e le loro aspettative sulla Battista. Rene offrirà una panoramica esaustiva sui processi coinvolti nello sviluppo della prima hypercar interamente elettrica di lusso al mondo e aiuterà i partecipanti a comprendere come Automobili Pininfarina saprà coniugare le tecnologie racing più evolute con i più elevati standard di lusso e design.

Nick Heidfeld, pilota di sviluppo per Automobili Pininfarina, ha affermato: “Adottando tecnologie elaborate e collaudate in pista per la Formula E e combinandole con livelli straordinari di comfort, lusso e connettività, puntiamo a offrire ai nostri clienti una hypercar dalle prestazioni fenomenali e al tempo stesso perfetta da guidare ogni giorno.

“L’esperienza Hyperdrive rappresenta una tappa del viaggio esclusivo che intendiamo offrire ai clienti della Battista, ma anche una tappa fondamentale per far innamorare della mobilità elettrica tutti gli appassionati delle quattro ruote.”

I potenziali clienti sono invitati a presentare le loro richieste per avere una Battista ora anche attraverso il servizio online dal sito dell’azienda: www.automobili-pininfarina.com/viewing

Gli appassionati potranno guidare una Battista virtuale nel gioco mobile Asphalt 9

I fan di hypercar che non possono aspettare fino al 2020 potranno guidare già da oggi la Battista su strada e in pista, grazie alla realtà virtuale. Sono numerose infatti le piattaforme di gioco che vogliono integrare la prima hypercar elettrica di lusso al mondo. E la prima in assoluto a mettere i giocatori al volante della Battista è “Asphalt 9: Legends” di Gameloft.

“Asphalt 9: Legends” è già disponibile per il download:
https://apps.apple.com
https://play.google.com/store/apps

Maggiori informazioni e media kit sono disponibili sul sito web:
www.automobili-pininfarina.com/media-zone

 

20 ANNI HILTON ROME AIRPORT stars

Il 13 Novembre 1999 il primo ospite varcava la soglia dell’Hilton Rome Airport, rendendo operativo l’hotel da 517 camere di gestione della Icarus Spa.

20 anni fa, l’apertura dell’albergo creò tra i media molto scalpore non solo perché rappresentava l’avvento del primo hotel aeroportuale in Italia – non a caso il suo slogan era “l’unico albergo con il proprio aeroporto” – ma anche per lo stile dell’architettura, il comfort funzionale e le dotazioni innovative e tecnologiche che già vantava, in perfetta linea con l’arrivo del terzo millennio.

Prontamente ha ottenuto il successo previsto, confermandosi un hotel ottimale sia per il turista sia per il cliente che viaggia per affari.

Da allora i numeri sono in continua, costante crescita.

Le 21 sale meeting ospitano 900 convegni l’anno e per soddisfare le richieste, sono stati eseguiti rinnovamenti e ristrutturazioni, come la creazione di un’ulteriore sala eventi che ospita fina a 650 persone. 

La Icarus collabora con scuole di settore per l’avvio alla professione dei loro studenti che si alternano in tirocini nei vari reparti.

La famiglia HRA è composta da personale di ben 9 diverse nazionalità, con una suddivisione perfettamente paritaria tra uomini e donne. 25 sono coloro che festeggiano i vent’anni di lavoro, testimoni e partecipi dello sviluppo dell’albergo.

La Icarus negli anni ha confermato la sua vocazione verso la sostenibilità ambientale. L’installazione di pannelli fotovoltaici e solari nei vari parcheggi e la sostituzione dei gruppi frigoriferi con recuperatori di calore collegati all'impianto termico, hanno consentito un risparmio energetico fino al 7% sui consumi totali.

L’albergo ha inoltre introdotto altre piccole migliorie ambientali. Tra le azioni più significative la sostituzione graduale del materiale in plastica con vetro e materiale bio nei bar, il riciclaggio soap dalle camere, l’acquisto di diversi prodotti culinari a KM zero e il cambio delle luci con lampadine led ecologiche a bassissimo consumo.

In armonia con la politica del marchio Hilton, non sono mancate prestazioni di volontariato con particolare attenzione al territorio.

La pulizia delle spiagge di Fiumicino e di Focene da parte dei dipendenti, dei manager e della proprietà, è stata una dimostrazione di senso civico di fondamentale importanza per rafforzare l’appartenenza alla comunità.

Il recapito di cibo e di altri beni di prima necessità per i senza tetto alla Parrocchia dell’aeroporto Santa Maria degli Angeli è stata un’iniziativa che ha coinvolto tutto il reparto Food.

Per raccogliere fondi destinati ai bambini della casa famiglia Fregene, sono stati organizzati mercatini e lotterie dentro l’albergo, coinvolgendo anche gli ospiti. Inoltre i bambini sono stati ospitati e accompagnati dai dipendenti Hilton al cinema e al Cinecittà World. Il gesto ha reso felici non solo i piccoli.

La Icarus nel corso di questi vent’anni ha compiuto importanti investimenti.

In linea con lo stile architettonico dell’albergo, una scultura rappresentante una sfera di Arnaldo Pomodoro è esposta sin dall’apertura nell’androne che collega la Lobby con il ristorante. A questa si è aggiunta nel 2005 un’ulteriore opera di bronzo di arte moderna. La statua fontana di Jean Michel Folon “La Pluie”, raffigurante un uomo con ombrello, è posta all’esterno alla piacevole vista non solo dei clienti.

Nel 2006 la Icarus ha aperto un nuovo albergo aeroportuale, l’Hilton Garden Inn Rome Airport, aggiungendo possibilità di scelta ai propri ospiti con un brand accessibile e collaudato in tutto il mondo. I due alberghi aereoportuali sono stati resi possibile grazie alla collaborazione costante con la società ADR, Aeroporti di Roma.

Hilton Rome Eur – La Lama, in apertura nella primavera nel 2020, sarà il prossimo capitolo della partnership tra Icarus e Hilton. L’avveniristico albergo nel quartiere business di Roma, è indirizzato a implementare il turismo, a soddisfare la richiesta di eventi cittadini con i suoi servizi e i suoi lussuosi comfort e a offrire affidabile ospitalità agli ospiti della Icarus.

Al momento gli alberghi offrono lavoro ad oltre 400 famiglie, con l’avvento del nuovo hotel il numero aumenterà esponenzialmente.

 

Ufficio stampa Icarus

Lucilla Schiaffino

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

3358164320

CHOICE HOTELS PROMUOVE RAÚL RAMÍREZ SENIOR VICE PRESIDENT OF INTERNATIONAL STRATEGIC PLANNING E GLOBAL HEAD OF FINANCIAL PLANNING AND ANALYSIS stars

Choice Hotels International, Inc. (NYSE: CHH), uno dei franchisor alberghieri più grandi al mondo, ha promosso Raúl Ramírez Senior vice president of international strategic planning e global head of financial planning and analysis.

Con questa carica, Ramírez guiderà le organizzazioni finanziarie e strategiche di pianificazione a lungo raggio per la divisione internazionale di Choice, nonché le organizzazioni globali di pianificazione e analisi finanziaria e di revenue assurance. Inoltre, Ramírez assumerà la supervisione dello sviluppo aziendale di Choice e degli sforzi strategici di investimento al di fuori degli Stati Uniti e guiderà i responsabili finanziari della divisione internazionale. Continuerà a riferire a Dominic Dragisich, Chief financial officer di Choice Hotels.

"Raúl è stato un prezioso membro del team di leadership finanziaria e un importante autore della strategia finanziaria e della crescita di Choice", ha affermato Dragisich. "La sua profonda conoscenza dell'azienda e la sua innata capacità imprenditoriale lo rendono la persona perfetta per aiutare a portare il business globale di Choice a nuovi livelli e ad attrarre gli azionisti negli anni a venire."

Ramírez è stato un membro chiave del team finanziario di Choice dal 2017, quando è entrato a far parte della compagnia come Vice president of strategic finance and financial planning and analysis. Prima di Choice, Ramírez è stato Head of finance per Verizon’s XO business unit e, all'inizio della sua carriera, ha ricoperto il ruolo di Senior finance e ruoli operativi e di leadership alla XO Communications e Nextel International.

Ramírez ha conseguito una Laurea in Scienze dell’Ingegneria elettronica e delle comunicazioni al Tecnológico de Monterrey in Messico e un Master in Business Administration alla University of North Carolina di Chapel Hill. Ha completato un corso di management executive alla Kellogg School of Management della Northwestern University.

# # #

 

Su Choice Hotels

Choice Hotels International, Inc. (NYSE: CHH) è uno dei franchisor alberghieri più grandi e di maggior successo al mondo. Con oltre 7.000 hotel, che rappresentano oltre 575.000 camere in più di 40 paesi al 30 settembre 2019, i marchi di Choice® offrono a viaggiatori d'affari e leisure varie opzioni di soggiorno di alta qualità nei diversi segmenti di mercato: upscale, midscale, extended-stay ed economy. Il pluripremiato programma di fidelizzazione Choice Privileges® offre ai soci vantaggi che vanno da premi giornalieri ad esperienze d’eccezione. Per ulteriori informazioni, visitare www.choicehotels.it.

 

© 2019 Choice Hotels International, Inc. Tutti i diritti riservati.

 

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, www.imaginecommunication.eu

Lucilla De Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335.5839843

Giorgia Assensi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347.8951181

UNA NUOVA STAGIONE AL RISTORANTE SENSES DI PALAZZO MONTEMARTINI ROME, A RADISSON COLLECTION HOTEL stars

Dalla prima colazione fino al termine della giornata il teatro gourmet della capitale

 

Roma, novembre 2019. Il Senses Restaurant & Lounge Bar di Palazzo Montemartini Rome, A Radisson Collection Hotel si trasforma in un vero e proprio teatro del gourmet, aperto a tutti, dalla prima colazione al dopo cena.

A seguito del successo dell’iniziativa dedicata al menu “All Day Long”, che permette di ordinare piatti diversi in qualunque ora della giornata, il ristorante apre al pubblico sin dalla prima colazione e inaugura un nuovo menù autunnale con proposte per tutti i gusti.

Il menù firmato dall’Executive Chef Simone Strano con prodotti di grande eccellenza, è scandito dai vari momenti della giornata: “Bakery moment” con proposte che spaziano dalla selezione di mignon alla classica English breakfast; “Snack moment” con proposte della tradizione italiana come l’insalata siciliana e la burrata con pesto di basilico e piatti con un tocco internazionale, come il club sandwich o l’hambuger di fassona. Si passa poi all’”Aperitif moment”: dal gambero in tempura con salsa agrodolce al mini iris all’amatriciana. Momento clou: aperitivo con lo chef dalle 18.00 alle 20.00. E per “la Carte Moment” antipasti come l’arancino di alici con caponata siciliana e cipolla in agrodolce, baccalà in tempura nera, puntarelle e maionese ai lamponi, tartare di manzo con uovo di quaglia, insalata riccia e cremoso di ricotta per poi passare alla carbonara di tonno con spaghettone di Monograno Felicetti, calmarata con polpo all’Amatriciana, cavatelli di pasta fresca ai tre pomodori e burrata, orecchiette con cime di rapa, polpettine di vitello alle erbe e taralli. Per gli amanti del pesce da segnalare la spigola alla griglia con zucca all’agro e cremoso all’acqua pazza mentre tra i piatti di carne la guancia di vitello con cipolla di Tropea stufata e purea di patate. Per terminare un dolce come l’”Ardente Fondente” al cioccolato crumble salato e gelato alla zabaione.

Ad accompagnare ogni piatto, le sapienti mani dei barman del Senses Restaurant & Lounge Bar, guidati dal pluripremiato Riccardo Di Dio Masa, che offrono all’ospite la possibilità di essere coinvolto in un percorso di gusto del tutto personalizzato, con abbinamenti e creazioni a volte molto arditi, come il Daiquité con rum bianco, lemongrass, lime fresco, basilico, angostura bitter e zenzero abbinato al baccalà in tempura al nero di seppia o per il sushi croccante in salsa agrodolce, il Butterscotch Martini, con liquore butterscotch, amaro dente di leone, vodka, gocce di olio EVO aromatizzato all’arancia e vaporizzazione di essenza in crosta di pane.

Inoltre, sin dal primo mattino gli ospiti possono ora gustare i piatti della prima colazione nel magnifico salone caratterizzato dalla grande fontana centrale con colonne in marmo e giardino attraversato dalle Mura Serviane: chef a vista per piatti espressi, torte fatte in casa, piatti dolci e salati, arricchiscono il banco bar con una scelta variegata per gli ospiti dell’albergo e non solo.

Palazzo Montemartini Rome, A Radisson Collection Hotel, è accanto alle Terme di Diocleziano e alla Basilica di Santa Maria degli Angeli e offre 82 camere e suite, il Senses Restaurant & Lounge Bar, la Spa Caschera, sale per riunioni ed eventi e la panoramica Terrazza Montemartini.

Parte del gruppo Ragosta Hotels Collection, che include anche l’Hotel Raito e il Relais Paradiso a Vietri sul Mare in Costiera Amalfitana e La Plage Resort a Taormina, Palazzo Montemartini Rome, A Radisson Collection Hotel opera con Radisson Hospitality AB secondo il contratto di licenza internazionale con Ragosta Hotels Collection nella collezione premium di hotel eccezionali situati in luoghi unici.

 

Per informazioni e prenotazioni: Palazzo Montemartini Rome, A Radisson Collection Hotel

Largo Giovanni Montemartini, 20 - 00185 Roma Tel. 06.45661

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.radissoncollection.com/it/palazzo-montemartini-hotel-rome

 

Fotografie in alta risoluzione:

https://www.imaginecommunication.eu/web/index.php?option=com_phocadownload&view=category&id=25:foto&Itemid=1249&lang=it

 

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, www.imaginecommunication

APPUNTAMENTI DI GUSTO ALL’HOTEL ART BY THE SPANISH STEPS DI VIA MARGUTTA A ROMA stars

Dal tè pomeridiano al Giorno del Ringraziamento fino al Maritozzo Day

Roma, novembre 2019 – Inaugura una stagione ricca di appuntamenti dedicati al gusto all’Hotel Art by the Spanish Steps di via Margutta, nel cuore di Roma.

Da lunedì 11 novembre, tutti i giorni esclusa la domenica, dalle ore 16:00 alle ore 18:00 è possibile dedicarsi al rito del tè pomeridiano comodamente seduti al Crystal Bar caratterizzato da ambienti unici e originali dedicati all’arte contemporanea, scegliendo tra sei diversi tipi di infusi, accompagnati da pasticceria secca, biscottini salati, mini tramezzini e una selezione di torte del giorno.

Giovedì 28 novembre spazio alle celebrazioni del Giorno del Ringraziamento con un aperitivo alle ore 19.30 e a seguire cena a buffet con piatti tipici della tradizione americana come il tacchino ripieno al forno, torta rustica alla zucca, pannocchie al burro fuso aromatizzato alle erbe, muffin salati rustici, paninetti al mais, torta di patate americane e una selezione di torte.

Sabato 7 dicembre, poi, anche all’Hotel Art by the Spanish Steps è di scena il Maritozzo Day, l'evento che celebra la golosa specialità romana, con due diversi tipi di maritozzo, non solo il classico con panna ma anche uno salato farcito con la coratella. I maritozzi verranno omaggiati a tutti coloro che si presentano con il coupon dell'evento e a seguito di una donazione per l'Ospedale Fatebenefratelli-Isola Tiberina a sostegno delle attività della Breast Unit.

Immerso nel fascino della celebre via Margutta, l’Hotel Art by the Spanish Steps (www.hotelart.it) è un luogo magico dove l’arte è protagonista: dalla hall con la reception all’interno di una scultura a forma di uovo gigante ai colori dei 4 piani delle 46 camere – blu, arancio, giallo e verde – con i versi dei poeti scritti lungo i corridoi, è una galleria d’arte tutta da scoprire. Un luogo unico, dove l’arte moderna si sposa con lo stile classico della struttura, antica sede della cappella di una scuola. Il cortile interno e il bistrot sono il luogo ideale dove trascorrere una pausa nell’arco della giornata, a pochi passi da Piazza di Spagna, deliziati dalle sorprese dello chef, con la possibilità di godere anche di momenti di benessere alla Spa.

Hotel Art by the Spanish Steps è parte di PLH Group, insieme a Empire Palace Hotel - palazzo affascinante non lontano da via Veneto -, Castello della Castelluccia - dimora del 1300 immersa nel Parco di Veio -, Roma Eventi Piazza di Spagna, Roma Eventi Fontana di Trevi e Grand Hotel Europa, gioiello nel centro di Innsbruck. PLH Group con 1 castello, 3 alberghi, 2 centri congressi è il gruppo italiano nato da una storia di famiglia, un’attività imprenditoriale significativa nel settore dell’ospitalità.

Per ulteriori informazioni e/o prenotazioni: Hotel Art by the Spanish Steps, www.hotelart.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Via Margutta 56, 00187 Roma - Tel. 06.328711

Per fotografie in alta risoluzione:

https://www.imaginecommunication.eu/web/index.php?option=com_phocadownload&view=category&id=40:hotel-art-foto&Itemid=1249&lang=it

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, www.imaginecommunication.eu

Lucilla De Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335.5839843

Giorgia Assensi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347.8951181

IL MEDICO ORA A “PORTATA” DI VIDEO stars

iDoctors.it presenta i Videoconsulti medici

Mercoledì 30 ottobre h 18.30, Empire Palace Hotel, Via Aureliana 39, Roma

Roma, 28 ottobre 2019. Una consulenza medica specialistica ovunque ci si trovi: basta un pc o uno smartphone per collegarsi a www.iDoctors.it, dove poter scegliere medici, con cui parlare direttamente da casa propria.

Che si tratti di un consulto con uno specialista di un’altra città o per un secondo parere, per l’esame di un referto o per dettagli in merito ad una patologia, è ora possibile, in maniera semplice e rapida e con pochi click, prenotare videoconsulti medici, evitando anche lunghi tempi di attesa e “incontrare” così il medico selezionato.

Circa 40 le specializzazioni disponibili da subito per questo nuovo servizio che viene presentato a Roma, mercoledì 30 ottobre alle 18.30 all’Empire Palace Hotel in via Aureliana 39: allergologia, andrologia, angiologia medica, cardiochirurgia, cardiologia, chirurgia generale, chirurgia plastica, chirurgia proctologica e proctologia, chirurgia vascolare, dermatologia e venereologia, diabetologia, dietologia, ematologia, endocrinologia, fisiatria, gastroenterologia, geriatria e gerontologia, ginecologia e ostetricia, infettivologia e malattie infettive, medicina del dolore, medicina estetica, medicina interna, medicina legale, nefrologia, neurochirurgia, neurologia, oculistica, odontoiatria, omeopatia e agopuntura, ortopedia e traumatologia, otorinolaringoiatra, pediatria, pneumologia e malattie respiratorie, psichiatria, psicologia, senologia, urologia.

iDoctors.it offre gratuitamente da 11 anni una qualificata rete medica online, unica nel suo genere, in tutto il territorio italiano: attraverso pochi passaggi, previa registrazione al portale, chiunque può usufruire del servizio e prenotare una visita medica, scegliendo lo specialista, nell’ora e nel giorno che più desidera, valutandone i consigli di altri utenti oltre che il costo della visita.

Ed oggi, ai servizi sviluppati nel corso degli anni e dedicati sia ai medici che ai pazienti - dalle prenotazioni urgenti anche in giornata all’app dedicata, dall’agenda per il medico sincronizzabile alla segreteria telefonica virtuale per facilitare la prenotazione, fino al servizio di messaggistica medico-paziente utile anche allo scambio di referti e prescrizioni, nonché la gestione delle fatture elettroniche - si aggiunge la possibilità di effettuare videoconsulti medici, con un piccolo contributo di servizio tra i 5 e i 10 euro.

Chiaro esempio di tecnologia al servizio dell’utente, www.iDoctors.it presenta tutte le caratteristiche che hanno decretato il successo del web con un’interfaccia semplice, lineare e facilmente accessibile, in maniera da accompagnare tutte le fasi di ricerca e prenotazione della visita specialistica e permettere ai medici la relativa gestione delle agende e dei contatti.

Oltre 9.000 medici, 420.000 pazienti e oltre 500.000 prenotazioni con più di 80.000 recensioni: questi i numeri in continua crescita del successo di iDoctors.it, il progetto tutto italiano creato e sviluppato dai due fondatori, Paola Conti e Pierluigi De Vittorio, che insieme ai loro collaboratori continuano a ricevere piena soddisfazione degli utenti, che siano pazienti o medici, come registrato anche da Altroconsumo.

iDoctors.it, è il primo portale italiano nel suo genere che offre, in maniera trasparente, un servizio di prenotazione online di visite mediche specialistiche ed esami diagnostici, nei giorni e negli orari scelti dall’utente, senza dover telefonare, pagando direttamente solo la visita al medico.

L’incontro tra domanda e offerta è trasparente e veloce grazie alla rete di iDoctors.it: un elenco completo di medici divisi per specializzazione e città, completo di presentazione curriculare, è al servizio dell’utenza.

Per ulteriori informazioni: www.idoctors.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampaIMAGINE Communicationwww.imaginecommunication.eu

Lucilla De Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335.5839843

Giorgia Assensi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347.8951181

 

 

 

 

FESTEGGIARE HALLOWEEN IN UN ANTICO CASTELLO stars

Al Castello della Castelluccia di Roma scenografie da brividi e menù a tema per la notte più paurosa dell’anno

Roma, ottobre 2019. Al Castello della Castelluccia, nel cuore del Parco di Veio a Roma, è tutto pronto per il 31 ottobre, la notte più paurosa dell’anno.

Un allestimento spettrale, un menù a base di zucca e un trattamento speciale riservato a chi si presenta in maschera, per festeggiare Halloween in un castello di epoca medievale, che ha ospitato nel corso del tempo papi, regine e personaggi illustri e che mantiene vivo il suo splendore e il suo mistero.

Il menù della cena di Halloween, firmato dallo Chef Ivano Belli, prevede un aperitivo e a seguire: polpettine di zucca e patate su fonduta di cacio fiore con croccante di speck e gnocco di pane fritto. Come primo: carnaroli con zucca e tartufo e crespelle di mantovana e ricotta di capra. Come secondo: faraona cotta a bassa temperatura con zucca, olive taggiasche e pomodorini confit e crema di patate al rosmarino. E per finire, dolce di Halloween (Prezzo €55 per 'mostro', €65 per persona).

Dimora nobile per eccellenza, con i suoi ampi saloni, le 23 camere in stile, il ristorante con mura in pietra, grandi camini e ampie aree verdi, dove si nasconde anche una piccola chiesa consacrata, un piccolo centro benessere, il Castello della Castelluccia offre soluzioni per tutti, che siano in casa o ospiti solo per la giornata: dagli eventi speciali – come matrimoni o ricorrenze - alle iniziative aziendali, dai soggiorni romantici alle giornate di benessere, dal relax in piscina e all’aria aperta a pranzi e cene di gusto, lontano dallo stress quotidiano.

Il Castello della Castelluccia (www.lacastelluccia.com), con la sua torre del X secolo, si trova a Roma, sull'antica Via Francigena, immerso in un'atmosfera magica e suggestiva.

Castello della Castelluccia, Hotel Art by the Spanish Steps ed Empire Palace Hotel sono parte di PLH, Palenca Luxury Hotels Group, insieme agli spazi eventi Roma Eventi Piazza di Spagna e Roma Eventi Fontana di Trevi e al Grand Hotel Europa nel centro di Innsbruck. PLH, Palenca Luxury Hotels Group con 1 castello, 3 alberghi, 2 centri congressi è il gruppo italiano nato da una storia di famiglia, un’attività imprenditoriale significativa nel settore dell’ospitalità.

 

Per informazioni e prenotazioni:

Castello della Castelluccia, www.lacastelluccia.com

Via Carlo Cavina 40, 00123 Roma Tel. 06 3020 7041,

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Per fotografie in alta risoluzione:

https://www.imaginecommunication.eu/web/index.php?option=com_phocadownload&view=category&id=46:il-castello-della-castelluccia-foto&Itemid=1249&lang=it

 

Ufficio stampa: IMAGINE Communication, www.imaginecommunication.eu

Lucilla De Luca Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 335.5839843

Giorgia Assensi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Cell. 347.8951181

Subscribe to this RSS feed
Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.imaginecommunication.eu/home/web/templates/gk_technews/html/com_k2/templates/default/user.php on line 171